Southern European Entrepreneurship Engine: il bando per le tecnologie deep tech

La call sostiene progetti e soluzioni dirompenti che possono avere un impatto sullo sviluppo sociale e sulla crescita economica.

Southern European Entrepreneurship Engine (S3E) è un consorzio, finanziato dalla Commissione europea, nato per rafforzare l’entrata nel mercato di tecnologie deep tech create da team di ricerca, start-up e PMI.

La call sostiene progetti e soluzioni dirompenti finanziando attività nei campi dell’ingegneria e tecnologia, delle scienze agricole, delle scienze umane e delle scienze fisiche:

  • S3E Start – dedicato ai team di ricerca e gli uffici di trasferimento tecnologico, la call offre un programma di formazione pratica per migliorare le capacità commerciali e trovare finanziamenti per lo sviluppo;
  • S3E Charge – per le start-up consolidate, fornisce tutoraggio e networking per sviluppare un piano aziendale per rafforzare gli investimenti e facilitare l’accesso agli investimenti;
  • S3E Reverse – start-up e PMI potranno accedere a un ecosistema di innovazione aperta per semplificare tra l’Open Innovation e industria.

Possono partecipare start-up, team di ricerca e PMI stanziati nei Paesi dell’Europa Meridionale (Bulgaria, Croazia, Grecia, Italia, Malta, Portogallo, Repubblica di Cipro, Romania, Slovenia e Spagna) e i Paesi associati (Albania, Bosnia ed Erzegovina Montenegro, Nord Macedonia, Serbia e Turchia).

La scadenza per presentare proposte è fissata per il 10 febbraio 2023.
Tutti i dettagli al seguente link.