EuroHPC: nuovo bando per lo sviluppo del calcolo ad alte prestazioni

Pubblicato ufficialmente il bando Centres of Excellence for HPC applications (HORIZON-EUROHPC-JU-2021-COE-01) dell''impresa comune europea dedicata al calcolo ad alte prestazioni (EuroHPC JU).

EuroHPC sta preparando la transizione verso l’exascale con un nuovo invito dedicato ai centri di eccellenza per l’HPC attraverso il quale sosterrà azioni di ricerca e innovazione che svilupperanno e adatteranno applicazioni HPC per l’era exascale e post-exascale.

Il bando mira a sviluppare e ampliare i codici informatici esistenti verso prestazioni exascale. L’adattamento delle applicazioni esistenti alla capacità di elaborazione a esascala richiede modifiche significative e in alcuni casi i codici delle applicazioni attuali non possono essere eseguiti su sistemi a esascalabilità o post-exascala senza un ripensamento completo o una sostanziale riscrittura del codice.

La call si è aperta ufficialmente il 27 gennaio 2022 e prevede 2 topic: 

  1. HORIZON-EUROHPC-JU-2021-COE-01-01: Centres of Excellence preparing applications in the Exascale era
  2. HORIZON-EUROHPC-JU-2021-COE-01-02: Centres of Excellence for supporting supercomputing applications for Science and Innovation

Il bando è finanziato da Horizon Europe con un budget complessivo pari a 90 milioni di euro, inclusi i contributi degli Stati nazionali. La scadenza per presentare proposte per entrambi è fissata al 6 aprile 2022.

Maggiori informazioni al seguente link.

EuroHPC JU intendere di garantire il coordinamento degli sforzi e la condivisione delle risorse a livello europeo con l’obiettivo di implementare un’infrastruttura ad alte prestazioni (HPC) di livello mondiale ed un ecosistema di innovazione competitivo in tecnologie, applicazioni e competenze di supercalcolo in Europa.