Centro europeo di competenza per la cybersicurezza: adottato in via definitiva il regolamento

Il nuovo centro avrà sede a Bucarest e convoglierà i finanziamenti provenienti dai programmi Horizon Europe ed Europa digitale. 

È stato pubblicato il regolamento definitivo del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Centro europeo per la cybersicurezza nell’ambito industriale, tecnologico e della ricerca e la rete dei centri nazionali di coordinamento. 

L’obiettivo del nuovo centro è aumentare la sicurezza delle reti e dei sistemi informativi in Europa, tra cui Internet e altre infrastrutture critiche per il funzionamento della società, come i trasporti, la sanità, l’energia, le infrastrutture digitali, l’acqua, il mercato finanziario e i sistemi bancari. Ciò rafforzerà la competitività globale dell’industria della cybersicurezza dell’UE nonché la leadership e l’autonomia strategica nel settore.

Per raggiungere tali obiettivi, il Centro collaborerà con l’Agenzia dell’Unione Europea per la Cybersicurezza (ENISA) e con una rete di centri nazionali di coordinamento designati dagli Stati membri.