Digital Europe: approvato il programma da 7,58 miliardi di euro

Il Parlamento europeo ha formalmente adottato il nuovo programma Digital Europe 2021-2027, con un budget complessivo di 7,58 miliardi di euro, per investimenti in intelligenza artificiale, supercomputer e piattaforme di dati.

L’obiettivo del programma è affermare la sovranità digitale dell’UE, rendendola meno dipendente dalle tecnologie digitali provenienti dal resto del mondo. 

Digital Europe investirà 2,7 miliardi di euro in progetti di supercalcolo per costruire le capacità di elaborazione dei dati dell’UE, con lo sviluppo di un supercomputer e un’infrastruttura dati con capacità exascale entro il 2023 e strutture post-exascale entro il 2027. 

Altri 2,5 miliardi di euro saranno investiti in progetti di ricerca e sviluppo per promuovere le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale nel settore della salute, della mobilità e della Pubblica Amministrazione. 

Inoltre, 2 miliardi di euro saranno destinati all’industria della sicurezza informatica, per rafforzare il coordinamento tra gli Stati membri, finanziare attrezzature e infrastrutture all’avanguardia, sviluppare le competenze attraverso iniziative come il Centro di competenza e la Rete dell’UE in materia di sicurezza informatica. Il programma sosterrà anche la formazione digitale, al fine di fornire a studenti e lavoratori le competenze digitali avanzate necessarie in un mercato in continua evoluzione.

Il programma approvato è complementare al programma di ricerca Horizon Europe e al nuovo Recovery Fund. Gli Stati membri dovranno destinare il 20% dei fondi a progetti che promuovono la digitalizzazione delle loro economie, contribuendo così alla transizione digitale dell’UE. 

Approfondimenti al seguente link.