EIT Health: il programma Bridgehead per l’internazionalizzazione delle imprese europee

Il programma sostiene gli imprenditori europei attivi nei settori biotech, medtech e salute digitale interessati a far crescere la loro attività oltre il mercato nazionale.

Il programma vuole promuovere l’innovazione sanitaria attraverso i confini, accelerando l’adozione di prodotti e servizi sanitari in nuovi mercati e migliorando la vita dei cittadini in Europa e oltre.

Il programma è suddiviso in:

  • Bridgehead Europe per aiutare le start-up a espandere il business oltre il loro mercato nazionale in un altro paese europeo;
  • Bridgehead Global per l’internazionalizzazione delle start-up oltre l’Europa, tra cui Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone e Corea del Sud;
  • Bridghead Inbound per sostenere le imprese non europee nell’accesso al mercato europeo.

Le imprese partecipanti otterranno:

  • un finanziamento di 30.000 euro (Europa) o 40.000 euro (globale);
  • consigli per l’ingresso nel mercato specifico del paese;
  • supporto per conoscere e comprendere i sistemi normativi locali;
  • contatti con leader del settore, fabbricanti, produttori e distributori;
  • accesso ad infrastrutture di test, esperimenti e convalida.

Per partecipare al programma Bridgehead (Europe e Global) un’azienda deve rispettare determinati requisiti:

  • essere registrata in Europa;
  • vendere un prodotto o un servizio in almeno un mercato in Europa ed essere pronta ad aprire un nuovo mercato;
  • fornire prodotti o servizi innovativi e trasformativi nei settori biotech, medtech e salute digitale
  • avere meno di 250 dipendenti a tempo pieno.

La scadenza per partecipare al programma è il 14 marzo 2022. Inoltre, il 3 febbraio e il 3 marzo 2022 sono previsti due webinar per ottenere tutte le informazioni riguardo al programma Bridgehead.

Ulteriori informazioni al seguente link.