Fondo del Consiglio europeo per l’innovazione: 500 milioni di euro per innovazioni pionieristiche

La Commissione ha annunciato la seconda sessione di investimenti diretti in capitale proprio attraverso il fondo del Consiglio europeo per l'innovazione (EIC) nell'ambito di Horizon Europe.

Dal suo avvio nel 2020, il Fondo EIC ha già approvato 111 investimenti in start-up e piccole e medie imprese altamente innovative, per un totale di oltre 500 milioni di euro per espandere innovazioni pionieristiche in settori quali la salute, l’economia circolare e l’Internet of Things.

In questa seconda sessione vengono inclusi 69 nuovi investimenti che vanno a costituire una solida base per il fondo EIC.

Tra questi, gli investimenti in capitale proprio vanno da 500 000 euro a 15 milioni di euro per impresa, integrando il finanziamento già erogato sotto forma di sovvenzioni tramite l’Acceleratore del CEI che può raggiungere 2,5 milioni di euro.

La partecipazione azionaria del fondo CEI è compresa tra 10% e 25% ed è solitamente utilizzata per mobilitare altri investitori nell’ambito di una più ampia tornata di finanziamenti.

Leggi il comunicato stampa al seguente link.