Innovazione, dal 23 gennaio contributo per chi investe in brevetti industriali

La misura C del bando Innodriver - S3 2019 si apre il 23 gennaio.

Se impegnati in processi di brevettazione europea e internazionale di invenzioni industriali, MPMI e liberi professionisti possono fare domanda per la misura C del bando Innodriver – S3 2019, che si apre il 23 gennaio, alle ore 15. Le richieste potranno essere presentate fino alle ore 15 del 31 marzo di quest’anno.

Innodriver è il bando regionale pensato per sostenere l’innovazione delle MPMI e per la misura C è previsto un contributo fisso a fondo perduto, la cui entità varia a seconda della procedura e del contesto di brevettazione: 4.250 euro per i nuovi brevetti europei e 3.550 euro per l’estensione di quelli già depositati. Il contributo sale a 5.400 euro per i nuovi brevetti internazionali e a 4.500 euro per la loro estensione.

Le domande devono essere presentate sul sistema informatico di Regione Lombardia Bandi online.

Si ricorda che i progetti devono essere riferibili a una delle aree di specializzazione della “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione”: aerospazio, agroalimentare, eco‐industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile oppure all’area trasversale di sviluppo smart cities and communities.