Innovazione, ecco i 25 progetti selezionati da PoliMi, Deloitte e PoliHub

Numerose le start-up interessanti selezionate da Politecnico di Milano, Deloitte e PoliHub per il contest Switch2Product, Innovation Challenge 2020

 

Le start-up dimostreranno anche nel 2021 il loro ruolo di primaria importanza, soprattutto in un contesto dove innovazione e trasformazione digitale saranno sempre più vitali per il tessuto economico e sociale. Politecnico di Milano, Deloitte e PoliHub a fine dello scorso anno hanno selezionato per il contest Switch2Product, Innovation Challenge 2020 25 progetti, che si sono aggiudicati un programma di accelerazione imprenditoriale e tecnologica da oltre 30 mila euro.

Tra i vincitori:

  • ANT-3D un dispositivo che digitalizza in 3D spazi angusti complessi in una semplice camminata;
  • B-Twice – body postpartum che, terminato il periodo post gravidanza, modifica la sua funzione con un lavaggio e si trasforma in lingerie;
  • Dalì un innovativo impianto dentale realizzato per essere facile da utilizzare e di maggior durata rispetto alle soluzioni tradizionali;
  • Eggs&Beacon che ha realizzato un dispositivo economico ed efficiente per la sperimentazione in vivo di farmaci e vaccini per il contrasto di pandemie;
  • Extrude metal like plastic, un metodo innovativo per la produzione di micro-tubi multi-lumen in acciaio inossidabile.
  • Gymnasio, sistema adattivo per il fitness domestico alimentato dall’intelligenza artificiale;
  • Intelligent Athlete, sistema di tracciamento in tempo reale e monitoraggio da remoto per gestire in modo proattivo la salute;
  • LIFT Energy propone un utilizzo innovativo del fluoro;
  • NanoMug ha realizzato un sistema con tecnologia brevettata che propone un utilizzo innovativo di nanoparticelle multifunzionali per trasportare medicinali;
  • OPT-IN FCS consiste in un’applicazione per un sensore ottico di pressione innovativo;
  • Ortho Lab, progetto per la realizzazione di un laboratorio tecnologico italiano dedicato alla progettazione e alla produzione di ortesi innovative per la cura delle malattie neuromuscolari; 
  • RESPIRatory Holter 2.0, un dispositivo wireless che permette un monitoraggio continuo e da remoto della funzione respiratoria;
  • TTOP  che ha invece ideato dispositivi per migliorare la biologia delle cellule e dei tessuti.

Ulteriori informazioni al seguente link.