Accordo Commissione e Stati Uniti: una cooperazione per la salute pubblica

La Commissione europea e gli Stati Uniti hanno firmato un accordo per lavorare insieme su un'ampia gamma di argomenti fra cui affrontare congiuntamente le emergenze sanitarie, contribuendo alla creazione di una solida architettura sanitaria globale.

Nell’ambito dell’accordo, la Commissione europea e gli Stati Uniti collaboreranno per quanto riguarda le informazioni sulle epidemie e sulla catena di approvvigionamento, la ricerca e l’innovazione e la produzione di contromisure mediche, compresi i vaccini e i farmaci. Facilitando la condivisione di informazioni, conoscenze e dati, l’accordo ridurrà le duplicazioni e garantirà forti sinergie nei nostri sforzi di preparazione e risposta.

In particolare, la Commissione europea e gli Stati Uniti rafforzeranno la cooperazione in materia di:

  • rivedere le valutazioni congiunte delle minacce con l’obiettivo di identificare almeno una minaccia di salute pubblica più rilevante all’anno su cui collaborare;
  • condividere dati protetti per la sorveglianza globale, al fine di individuare precocemente le minacce sanitarie emergenti;
  • sostenere le attività di approvvigionamento, compresa la valutazione delle piattaforme di vaccini e lo scambio di buone pratiche sugli accordi per i vaccini;
  • coordinare il sostegno alla ricerca e allo sviluppo di contromisure mediche innovative;
  • sostenere i Paesi terzi nella preparazione e nella risposta alle minacce alla salute pubblica;
  • affrontare la disinformazione e la cattiva informazione sulle minacce alla salute attraverso lo scambio di buone pratiche e l’avvio di azioni congiunte.

Ulteriori informazioni al seguente link.