Nuovi prestiti alle PMI: 5 miliardi di euro da CDP, FEI e MCC

L’iniziativa prevede benefici per circa 30.000 PMI italiane colpite dalle conseguenze della pandemia.

Cassa Depositi e Prestiti (CDP), il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI, Gruppo BEI) e Mediocredito Centrale (MCC), gestore del Fondo di Garanzia per le PMI, hanno lanciato un’ambiziosa iniziativa che prevede la stipulazione di due accordi per concedere 5 miliardi di euro in nuovi prestiti alle PMI.

Si tratta di una delle più grandi operazioni garantite mai realizzate in Italia, grazie al Fondo di garanzia paneuropeo (FEG), che fa parte del pacchetto di misure dal valore di 540 miliardi di euro approvato dall’UE in risposta alla crisi pandemica.

L’iniziativa potrebbe portare benefici a circa 30.000 PMI italiane colpite dalle conseguenze della pandemia, attraverso un accesso più semplice ai finanziamenti, a condizioni vantaggiose.

In particolare, l’operazione sarà resa possibile grazie a nuove garanzie generate dal Fondo di Garanzia per le PMI fino a un importo massimo di 4,5 miliardi di euro, di cui l’80% beneficerà di una controgaranzia CDP, che a sua volta riceverà una controgaranzia dal FEI, utilizzando le risorse del FEG.

L’iniziativa persegue l’obiettivo di sostenere il tessuto produttivo italiano attraverso il potenziamento della capacità operativa del Fondo di garanzia per le PMI.

Maggiori informazioni al seguente link.