PROGETTO NANNING OVERSEAS TALENT INDUCTION WORKSTATION 2021 FIRST CALL FOR PROPOSAL

Workstation per l'introduzione di talenti a Nanning dall'estero, per accelerare il processo di innovazione tecnologica e di potenziamento industriale sul territorio cinese.

Italia Cina 100 Milioni Cdp

L’ Ufficio degli affari esteri di Nanning, su incarico del Dipartimento Tecnologico del Comune di Nanning, e IPC Italian Promotion Center hanno siglato ufficialmente l’accordo per la costruzione congiunta di una workstation per l’introduzione di talenti a Nanning dall’estero, al fine di accelerare il processo di innovazione tecnologica e di potenziamento industriale sul territorio cinese.

IPC Italian Promotion Center lancia quindi una call internazionale per la ricerca di talenti ed imprenditori interessati ad una collaborazione per lo sviluppo di progetti avanzati di ricerca e di trasferimento tecnologico.

I settori eleggibili:

  • informatica ed elettronica: applicazioni informatiche avanzate, big data, intelligenza artificiale, internet delle cose, 5G, tecnologia mobile, applicazione satellitare di navigazione Beidou, tecnologia per i mercati finanziari;
  • produzione avanzata: compresa la produzione di macchinari e attrezzature, sistemi di produzione intelligente, nuova produzione di veicoli ad energia da fonti rinnovabili e produzione di componenti industriali avanzate;
  • biologia, prodotti farmaceutici e sanità: compresi biotecnologie, prodotti farmaceutici, sistemi per la medicina cinese e occidentale e apparecchiature mediche;
  • energia, materiali e ingegneria chimica: inclusi sistemi di produzione di energia verde, nuovi materiali, risparmio energetico, protezione ambientale e ingegneria chimica fine.

Per i dettagli consultare l’allegato.

Le candidature vanno inviate entro il 31 marzo.