Programma Rita Levi Montalcini

Il bando ha l'obiettivo di attirare in Italia giovani studiosi ed esperti in possesso di un dottorato di ricerca impegnati stabilmente all'estero in attività di ricerca o didattica.

Il programma, finanziato a valere sulle risorse del Fondo di Finanziamento Ordinario per l’anno 2019 di cui al D.M. 8 agosto 2019 n. 738, mette a disposizione 5.5 milioni di euro allo scopo di finanziare il rientro dei giovani ricercatori in Italia.

Possono presentare domanda di partecipazione coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • abbiano conseguito il titolo di dottore di ricerca, o equivalente, successivamente al 31 ottobre 2013 ed entro il 31 ottobre 2016;
  • risultino, al momento di presentazione della domanda, stabilmente impegnati all’estero da almeno un triennio in attività didattica o di ricerca presso qualificate istituzioni universitarie o di ricerca.

Il bando prevede 24 contratti da ricercatore. Per agevolarne l’assunzione e lo svolgimento del progetto di ricerca presso le Università, il Ministero ha chiesto anticipatamente agli atenei la disponibilità ad accogliere i vincitori del Programma Montalcini che, nel caso dovessero ottenere l’abilitazione scientifica e la valutazione positiva dell’ateneo nel terzo anno del contratto, saranno inquadrati nel ruolo di professori associati. 

La scadenza per l’invio delle domande è il 17 marzo 2021.

ulteriori informazioni al seguente link.