TENDER Plus –

Progetto per rafforzare la competitività delle PMI che operano o desiderano operare nel settore delle gare d'appalto internazionali.

Il progetto, promosso da Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Agenzia ICE, intende sostenere i processi di internazionalizzazione delle PMI italiane che operano o desiderano operare nel settore delle gare d’appalto internazionali, con l’obiettivo di rafforzarne la capacità competitiva.

Spesso le PMI italiane sono scoraggiate dal partecipare ai processi di “procurement” multilaterale a causa di una serie di difficoltà che vanno dalla comprensione dei bandi di gara agli adempimenti burocratici richiesti (cd. paperwork), dalla dimensione e l’importo spesso troppo grandi dei progetti pubblicizzati fino alla mancanza di partner locali con cui portare avanti il progetto.  
A questo, è poi necessario aggiungere la convinzione generale che solo grandi aziende o società di consulenza affermate siano in grado di concorrere per aggiudicarsi i contratti dell’Unione Europea e delle Banche Multilaterali di Sviluppo (BMS).

Tender Plus si compone di tre linee di intervento:

  1. TENDER LAB – formazione gratuita per migliorare le conoscenze specifiche e sviluppare le competenze necessarie per operare con successo nelle gare internazionali;
  2. TENDER PASS – accesso illimitato e gratuito ai tender e alle gare multilaterali promosse dai principali organismi internazionali;
  3. TENDER DESK – servizio studiato per garantire alle aziende italiane l’assistenza necessaria dalla redazione e nell’elaborazione dei bandi di gara internazionali.

Maggiori informazioni al seguente link.