Unione europea della salute: definiti i 10 strumenti terapeutici più promettenti contro il Covid-19

La Commissione ha definito un portafoglio di 10 strumenti terapeutici contro il Covid-19 che garantiscono ai cittadini le cure più promettenti contro il virus.

Il portafoglio rappresenta una delle azioni principali della strategia dell’UE sugli strumenti terapeutici contro il COVID-19, che integra la strategia dell’UE per i vaccini e contribuisce alla costruzione di un’Unione europea della salute. 

L’elenco è basato su un parere di esperti scientifici indipendenti e gli strumenti terapeutici individuati saranno utilizzati al più presto per curare i pazienti in tutta l’UE, una volta autorizzati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA), che ne verifica la sicurezza, la qualità e l’efficacia. 

I 10 sono stati selezionati dopo l’esame di 82 strumenti terapeutici candidati in fase avanzata di sviluppo clinico. L’elenco è suddiviso in 3 categorie terapeutiche: 

  1. anticorpi monoclonali antivirali più efficaci nelle prime fasi dell’infezione;
  2. antivirali orali da utilizzare il più rapidamente possibile dal momento dell’infezione;
  3. immunomodulatori per la cura dei pazienti ricoverati.

Sei strumenti terapeutici sono oggetto di revisione ciclica o in attesa dell’autorizzazione per entrare in commercio dall’EMA. Gli altri 4 strumenti selezionati hanno ricevuto un parere scientifico dell’EMA e altre revisioni cicliche saranno avviate con dati clinici sufficienti. 

L’obiettivo dell’UE è autorizzare almeno 3 strumenti terapeutici nelle prossime settimane e altri 2 entro la fine dell’anno per aiutare gli Stati membri ad avervi accesso il prima possibile.

L’elenco sarà aggiornato periodicamente dalla Commissione e i candidati possono essere inseriti e rimossi sulla base di nuovi dati clinici e nuove prove scientifiche.

Infine, l’Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) istituirà una piattaforma di mappatura interattiva per gli strumenti terapeutici promettenti. 

Maggiori informazioni al seguente link.